IMPIANTI DENTALI: DIO IMPLANT UFII

Soluzioni precise e sicure componentistica protesica per ogni esigenza

 

  • Impianto tronco-conico a connessione conometrica interna(11°) esagonale

  • superficie implantare bifasica: sfrutta le peculiarità positive sia della sabbiatura che della mordenzatura acida, creando una doppia rugosità superficiale al fine di ridurre il rischio di perimplantite nella zona coronale (Ra 0,5~1,0 μm) e migliorare l’osteointegrazione nella porzione più apicale dell’impianto (Ra 2,0~ 2,5 μm).
  • macrostruttura implantare: garantisce un’ottima stabilità primaria ideale per le metodiche di carico immediato riducendo però allo stesso tempo il “press-fit” in corrispondenza del collo implantare e il conseguente rischio di riassorbimento osseo.
  • design della porzione apicale dell’impianto conicità di 15 gradi: permette un’ottima capacità di penetrazione nell’osso e un’eccellente stabilità implantare immediata.
  • connessione conometrica antirotazionale ad esagono interno: garantisce l’assenza di micromovimenti tra l’impianto e la sovrastruttura protesica permettendo dunque un’ottima stabilità dei tessuti perimplantari sia ossei che connettivali.
  • infinite possibilità protesiche
  • Platform Switching : la componentistica protesica DIO permette sia di creare un’ampiezza biologica “tridimensionale” sigillata dal tessuto connettivale perimplantare, che di spostare la connessione verso il centro dell’impianto in modo da ridurre le sollecitazioni meccaniche e batteriche a carico dell’osso marginale
  • chirurgia guidata con lo stesso impianto

Dio Implant